Torna all'archivio

A.S. Roma nuoto

16 ottobre 2015

La Tecnica S.p.A. ha il piacere di comunicare che per la stagione 2015/2016 sarà sponsor della Associazione Sportiva Dilettantistica Roma Nuoto.

www.romanuoto.com

news-5

La Roma Nuoto, per esteso Associazione Sportiva Dilettantistica Roma Nuoto, abbreviata in A.S. Roma Nuoto, è una società sportiva di Roma fondata nel settembre 2008 con l’intento di creare una realtà alternativa nel panorama pallanuotistico e natatorio italiano.

La prima squadra milita attualmente nel campionato nazionale di Serie A2. Dal 2008 il presidente è Nicolò Cristofaro, fondatore della società capitolina, il vicepresidente è Luigi Grossi, mentre il Manager della Serie A2, dal 2014, è Mario Fiorillo, capitano dello storico Settebello campione olimpico a Barcellona nel ’92.

Attualmente la Roma Nuoto gioca le partite interne presso la Piscina dei Mosaici situata all’interno del Parco del Foro Italico. Lo Sponsor tecnico è Erresse, dal 2015.

E’ affiliata alla Federazione Italiana Nuoto e ha partecipato, sin dal primo anno, ai campionati federali, riportando i seguenti successi:
– nella stagione 2008-2009 si è classificata prima nelle eliminatorie del Campionato Nazionale categoria Under 20 e quarta classificata nel Campionato di Promozione con la prima squadra;
– nella stagione 2009-2010, a soli due anni dalla fondazione, la prima squadra ottiene la promozione in Serie C;
– nella stagione 2010-2011, viene promossa in serie B con tre giornate d’anticipo, ottenendo così la seconda promozione consecutiva. A livello giovanile raggiunge le Semifinali Nazionali del Campionato di categoria Under 17, al suo primo anno di nascita, nel girone di Cremona;
– nella stagione 2011-2012 ottiene la permanenza nel campionato di serie B con due giornate d’anticipo nonostante la rosa più giovane d’Italia. Nella categoria Under 20 arriva tra le prime sedici squadre d’Italia durante i quarti di finale nazionali a Firenze. La categoria Under 17 raggiunge un prestigioso risultato classificandosi terza in tutta Italia, passando per le semifinali a Como e le finali a Riccione;
– nella stagione 2012-2013 ottiene la Promozione in Serie A2 andando a vincere la finale a Bari. Nella categoria Under 17 si conferma tra le prime 4 squadre d’Italia, passando per le Semifinali vinte a Roma. Nella categoria Under 15 arriva tra le prime otto squadre d’Italia;
– nella stagione 2013-2014 ottiene la permanenza in Serie A2 con tre giornate d’anticipo. Con le formazioni giovanili è l’unica società del Lazio a partecipare con tutte le compagini alle fasi nazionali. Con il gruppo Under 20 arriva tra le prime sedici squadre d’Italia passando per le Semifinali di Como. Con gli Under 17, partecipando al campionato d’élite, arriva tra le prime sedici squadre d’Italia passando per le Semifinali di Bogliasco. Con gli Under 15 raggiunge il massimo risultato arrivando tra le prime otto squadre d’Italia e prendendo parte alle Finali di Pescara. Con gli Under 13 arriva terza al campionato regionale;
– nella stagione 2014-2015, sotto la guida del nuovo tecnico Mario Fiorillo, la squadra riesce a raggiungere i playoff promozione dopo aver vissuto una regular season da assoluta protagonista. La corsa verso la Serie A1 si ferma però in Gara 3 contro la RN Sori, squadra che conquisterà la massima serie. Per quanto riguarda le categorie giovanili, la società raggiunge diversi traguardi importanti. Nel campionato Under 20 la Roma arriva tra le prime otto squadre d’Italia, giocando con una formazione completamente sotto età. Con la stessa rosa raggiunge le finali scudetto del campionato Under 17, arrivando quarta in Italia. Nei campionati Under 15 e Under 13, con gruppi neo costituiti, i giallorossi sfiorano l’accesso alle fasi nazionali.
E’ inoltre iscritta e riconosciuta dal CONI, dal quale ha ricevuto il benestare per l’organizzazione del primo torneo giovanile di pallanuoto a livello internazionale, patrocinato dalla Regione Lazio, dal Comune di Roma e dalla Federazione Italiana Nuoto: il Roma Waterpolo Challenge (www.romawaterpolochallenge.it). La prima edizione del torneo si è disputata nell’ottobre 2011 presso la Piscina dei Mosaici situata all’interno del Parco del Foro Italico. Il primo Roma Waterpolo Challenge è andato al Circolo Canottieri Napoli.
Per la stagione sportiva in corso, la Società ha confermato come preparatore atletico Mario Andolfi, una leggenda di questo sport, cui sono legati i più importanti successi della pallanuoto italiana. Era lui il preparatore atletico di quel Setterosa che vinse tutto, con l’apice raggiunto trionfando ai Giochi Olimpici di Atene 2004.
Nel giugno del 2014 la società ha presentato alla stampa Mario Fiorillo come nuovo manager della Serie A2. Già presidente onorario della società giallorossa dal 2010 e da sempre convinto sostenitore del progetto della società A.S. Roma Nuoto, Fiorillo ha accettato di prendere in mano le redini della squadra, assumendo per la prima volta nella sua carriera l’incarico di tecnico.

Un vero e proprio ritorno nella pallanuoto di un campione straordinario, che non ha certo bisogno di presentazioni. Capitano dello storico Settebello campione olimpico a Barcellona ‘92, è universalmente riconosciuto come uno dei pallanuotisti più forti di tutti i tempi. Nel suo palmares spiccano le vittorie di sette scudetti con il Posillipo e, da capitano del Settebello, la conquista di Mondiali, Europei e dello splendido oro olimpico di Barcellona ‘92. La sua presenza non potrà che giovare alla Roma Nuoto, ma anche all’intero movimento pallanuotistico.
Su indicazione del tecnico Mario Fiorillo, in vista della stagione 2015-2016, la società ha portato avanti una campagna acquisti mirata a rafforzare la squadra nei ruoli chiave, puntando su giocatori di alto livello come il centroboa Michele Lapenna, il portiere William Washburn, l’attaccante Roberto Africano e i difensori Giacomo Gianni e il serbo Dimitrije Obradovic, giocatore nel giro della nazionale serba vincitrice degli ultimi campionati europei e mondiali. L’età media del roster è stata ulteriormente abbassata, dando seguito all’ottimo lavoro svolto dai tecnici sul vivaio, riconosciuto ormai da tutti come uno dei più floridi d’Italia. L’obiettivo è proprio quello di raggiungere una crescita che nel giro di pochi anni possa consentire un salto di categoria con un gruppo formato da tutti atleti provenienti dal proprio vivaio.
A seguito degli importanti risultati conseguiti, la scuola pallanuoto dell’A.S. Roma Nuoto sta sempre più diventando un punto di riferimento per la crescita dei giovani sportivi di tutto il Lazio. I crescenti numeri hanno permesso la costruzione delle categorie Under 13, Under 15, Under 17 e Under 20, oltre che la collaborazione con molte Società satelliti.
Ad occuparsi della crescita dei giovani giallorossi è Massimiliano Fabbri, che ricopre il ruolo di responsabile tecnico e guida della formazione Under 17. Quella Under 20 è affidata a Roberto Gatto, vincitore – da atleta – dell’ultimo scudetto della vecchia Roma Ina Assitalia nel 1999-2000. Dalla stagione 2015/2016 la formazione Under 15 sarà affidata a Davide Grilli, tecnico tra i più stimati e già nel giro come assistente di varie nazionali giovanili, mentre a guidare l’Under 13 è stato confermato il tecnico Mauro Baronciani, rinnovando la collaborazione tra la Società giallorossa e l’Akrosport Roma.
L’A.S. Roma Nuoto gestisce la pallanuoto in circa dieci impianti su Roma, su altrettanti impianti svolge attività di consulenza per l’avviamento dei corsi. Dalla stagione 2011 fino al 2013 ha gestito la pallanuoto presso la vasca olimpionica del Salaria Sport Village. Ha inoltre organizzato e gestito, tra giugno 2013 e agosto 2013, le fasi finali dei campionati federali (FIN) Under 20 maschile, Under 17 maschile, Under 17 femminile, Under 15 maschile, Under 15 maschile.

Organizza da diversi anni campi estivi, con lo scopo di avvicinare sempre più ragazzi allo sport in generale e alla pallanuoto in particolare; organizza e gestisce anche il California Waterpolo Camp.

Nel settembre 2014 la Società ha creato il Progetto Roma Academy, per curare la crescita e la formazione dei giovani campioni del domani. Lo scopo è quello di diffondere il più possibile lo sport della pallanuoto, lavorando all’interno della grande famiglia allargata della Roma Nuoto, che comprende diversi impianti sportivi della Capitale. Direttore tecnico del progetto è il tecnico Massimiliano Fabbri, mentre il direttore generale Giampaolo Grilli si occupa di organizzazione e sviluppo. Il lavoro di cooperazione tra le diverse realtà che collaborano con la Società giallorossa prevede una costante osservazione degli atleti, con regolari incontri tra i tecnici che condivideranno le loro esperienze in tavole rotonde e dibattiti organizzati periodicamente. Saranno anche organizzati tornei e common training tra le Società appartenenti al circuito Roma Academy.

Dal 2015 la Roma Nuoto ha aperto la sezione di nuoto partecipante ai campionati assoluti di serie A2, responsabile del settore è l’ex tecnico della Nazionale di nuoto Renzo Trulli.

Oltre che in ambito sportivo, la Società sta compiendo passi importanti anche a livello manageriale.

Centrale per la Società è l’aspetto riguardante gli sponsor, tra cui si annoverano importanti finanziatori privati, alcuni dei quali sostenitori della Roma sin dalla nascita della Società e nuovi sostenitori che hanno sposato la causa nel corso delle ultime stagioni sportive.